IL TEAM 80 TRA ALTI E BASSI

Dopo la sonora sconfitta casalinga con la Stella Rimini le ragazze del Gabicce si presentano a Gubbio con tanta voglia di riscattarsi.

L’inizio del team 80 è travolgente,ottima la ricezione convincenti gli attacchi, tanto da scavare subito un divario di punteggio importante 12-5. A fine set si intuisce che la magia sta per finire,errori in battuta ed in ricezione fanno risalire le avversarie che però non riescono a rientrare. Il set finisce 25 a 20 per noi ma qualcosa nel meccanismo si è già inceppato.

Il secondo set viene giocato punto a punto ma gli errori delle nostre ragazze sono veramente troppi. Ogni volta che la squadra rimette in discussione il set regaliamo  un errore o in battuta o in ricezione a volte anche consecutivi che danno morale alle avversarie e non ci permettono di riacciuffare il set, perso 25 a 23.

Il terzo set è di quelli da dimenticare,le ragazze non riescono più ad impostare una azione decente il morale va sotto i tacchi.Il mister cerca risorse in panchina ma nessuna risponde presente,il set scivola via con la netta sensazione che le pur modeste avverarie avranno la meglio.Il set si conclude 25 a 22.                                                          
Mister Moretti  striglia le ragazze a dovere reinserisce lo starting six e si riparte in maniera travolgente annichilendo le avversarie con un 5-0 iniziale,poi 16 a 7 al tempo tecnico.La squadra gira che è un piacere,18 a 10 per noi e poi il buio più totale. Come nei peggiori incubi pallavolistici il nightmare diventa reale.Nessuno riceve più una palla decente,attaccano solo le avversarie che prendono fiducia e non si lasciano scappare un regalo così grande. Parziale 15 a1 e set perso 25 a 19 cosa da non credere.
Un set veramente difficile da commentare.

Il Mister dovrà lavorare molto sia sotto l’aspetto tecnico che su quello caratteriale per far si che questo gruppo possa esprimersi al meglio.Le ragazze sono giovanissime, le potenzialità ci sono ed il calore del pubblico anche.
Il prossimo impegno è dei quelli tostissimi ci aspetta la capolista Macerata. Forza ragazze siamo con voi!!!!