Il Team 80 in salute attende la fortissima capolista Offida con rispetto ma senza paura

Match di quelli che giustificano le tante ore passate duramente a lavorare in palestra quello di domani sera per un Team 80 che viene da una striscia di 7 vittorie consecutive, alcune delle quali fornendo anche prestazioni molto positive. Al Bcc Palas di Gradara salirà la fortissima formazione ascolana della Ciu Ciu Offida Volley, squadra esperta e con valori tecnici da categoria superiore, costruita con il chiaro e nemmeno troppo nascosto obiettivo di raggiungere la promozione in Serie B2. Idee tutte confermate vista la stagione fin qui disputata dalla squadra guidata da coach Jana Kruzikova, allenatrice ceca di provata esperienza, da anni molto conosciuta nel sud delle Marche. Tra le sue fila anche due ex Team 80, il libero Sara Calisti e la schiacciatrice di origini croate Sanja Pamic, una delle migliori terminali di attacco a sua disposizione. Gara ovviamente molto difficile per il Team 80, pronostico sulla carta a favore delle ospiti, che le squadra di Pasini affronterà comunque senza alcun timore reverenziale non avendo nulla da perdere, dopo il buon esordio di Grottazzolina di sabato scorso che ha virtualmente già portato il Team 80 tra le prime 6 che proseguiranno la corsa playoff. Ovviamente non è questa la gara migliore per confermare o difendere la posizione, ma esiste anche il rovescio della medaglia, dove fornire un'ottima prestazione domani sera ed ottenere un risultato positivo sarebbe un ulteriore segnale che questa squadra potrebbe infastidire tutte le avversarie da qui alla fine della stagione. Rosa che man mano sta recuperando tutte le infortunate, nonostante le ultime rientrate non siano ancora al 100%, il fischio d'inizio è come solito previsto per le ore 21.00. Invitiamo gli sportivi a riempire ancora una volta in maniera festante e calorosa il Bcc Palas di Gradara.

Sabato che vedrà altri due impegni per le squadre del Team 80; in ordine cronologico, la 2^ Divisione scenderà in campo a Fano alle ore 17.00 contro l'Adriatica Fano.

Poco più tardi, alle ore 18,00, esordio nella fase playoff per la 1^ Divisione, impegnata ad Acqualagna contro le locali padrone di casa, formazione ambiziosa, che partono anche in questo caso, nella fase playoff, dalla prima posizione di classifica.